DVD Jon abolisce il DRM

DVD Jon abolisce il DRM

La musica e i video saranno liberi. Grazie alla piattaforma studiata dallo scardinatore di CSS e di Apple Fairplay, condividere i contenuti tra gadget e PC sarà un gioco da ragazzi. Le major? Impotenti spettatori

di Luca Annunziata da punto-informatico.it del 20 febbraio 2008

Roma – DVD Jon, al secolo Jon Johansen, è tornato: e questa volta non si limiterà a liberare i video o la musica, questa volta libererà l’intero genere umano dalla schiavitù del DRM. Per sempre. O almeno fino alla prossima denuncia.

Non si tratta dell’ennesima riedizione della leggenda di Davide contro Golia, ma del risultato di un lavoro ininterrotto alla sua creatura: DoubleTwist. Al contrario di quanto aveva lasciato intendere in passato, la nuova piattaforma omonima dell’azienda da lui fondata non è in vendita e non servirà a scardinare i sistemi di vendita di Apple e Nokia: o almeno non direttamente.

DoubleTwist è una scrivania: virtuale ovviamente. Una volta collegato il proprio gadget videomusicale preferito al computer, consente di copiarne il contenuto sull’hard disk e renderlo disponibile per trasferirlo altrove. Magari dall’iPod al telefonino, oppure dal telefonino alla PSP. Il tutto infischiandosene di limitazioni d’uso e di sincronizzazioni obbligate.
Naturalmente non si poteva ignorare i file già presenti nel computer stesso. DoubleTwist dà un’occhiata ad iTunes e ai file in esso contenuti: se ci sono brani lucchettati con DRM avvia una duplicazione senza protezione in background, rendendo tutto disponibile in formato MP3 totalmente libero da vincoli.

Se poi si sente il disperato bisogno di condividere tutto questo con qualcuno, chi è DVD Jon per impedirlo? Il suo DoubleTwist è pronto a dare una mano: si può inviare un file alla propria lista di conoscenti che utilizzano il programma, oppure scambiarsi informazioni e archivi su Facebook tramite una applicazione appositamente realizzata chiamata TwistMe. E se non è Facebook il vostro gusto preferito di social network, niente paura: presto DoubleTwist supporterà pure OpenSocial.

Paura della vendetta delle major? Nient’affatto! Jon e i suoi sono convinti di non stare violando alcuna legge: e poi il DRM ormai è roba vecchia, Amazon e iTunes Plus l’hanno reso obsoleto e presto non ne sentiremo parlare più. Insomma, tutto molto bello e pure 2.0. Resta da scoprire cosa penseranno discografici e cineasti al riguardo.

Ah sì, funziona solo su Windows. Per il momento. Poi pure su Mac OS X. Pare che ci sarà pure una interfaccia per iPhone. Dicono.

Image for: DVD Jon abolisce il DRM