“Il gallo della checca” di Alfredo Testoni

By Pagina Tre Pubblicato Il gallo della checca di Alfredo Testoni.
Dall’incipit del libro:
È un elegantissimo salotto illuminato a luce elettrica. Ceste di fiori freschi sui mobili.
SCENA I.
Il Comm. Valerio Gusberti, il Conte Adolfo Brianzi, il Marchese Filippo Labaschieri, Adriano Fulgenti, il Comm.Capozzi, il Conte Renzo Ulivieri, la Contessa Renata Ulivieri, Flavia Fulgenti, Carlotta Gusberti, la Signora Capozzi, il cameriere Ludovico.
Chi in piedi, chi seduto, tutti in abito da sera, ascoltano il comm. Valerio, che con aria solenne pronuncia un discorso. Renata serve un caffè.
VALERIO – (un uomo franco, tipo di provincia, siede dopo essersi asciugato il sudore) Ho finito!
TUTTI – (battono con entusiasmo le mani al comm. Valerio Gusberti, che ringrazia commosso) Bravo!… Bravissimo!…
RENZO – (di bella presenza, elegante, di modi distinti, allegro) Ma un momento, signori! Devo parlare io!
ADOLFO – (uomo d’età, aristocratico nella persona, solenne nella posa) Genero mio, è tuo obbligo l’accettare!
LA SIGNORA CAPOZZI – (una signora dai modi energici) Assolutamente.
Vai all’articolo originale. …read more

Source:: Frontiere Digitali

Image for: “Il gallo della checca” di Alfredo Testoni