La maratona hacker

La maratona hacker

Tre gruppi si sfideranno in 24 ore di programmazione continuata, per migliorare alcuni software open source.

da ZEUS News – www.zeusnews.it del 03-05-2008

Hacker, aspiranti tali e programmatori di software open source: per tutti costoro Google ha ideato Hackontest, la maratona hacker.

Si tratta di 24 ore filate di programmazione, durante le quali tre gruppi di tre programmatori lavoreranno su tre progetti di software a sorgente aperto. Il tutto si svolgerà il 24 e il 25 settembre 2008 a Zurigo, in Svizzera.

Durante la fase di eliminazione, in cui verranno scelti i tre gruppi che andranno a sfidarsi a Zurigo, c’è spazio anche per gli utenti: si possono proporre migliorie e nuove funzioni da aggiungere a progetti esistenti, che poi dovranno essere realizzate durante l’Hackontest.

Per esempio, tra i progetti elencati ci sono: Scribus, programma per il desktop publishing; Coreboot, ossia un’implementazione libera di Bios/Efi; Blender, la suite per l’animazione 3d; Debian, distribuzione Linux; OpenOffice, la suite per l’ufficio sponsorizzata da Sun.

Il team vincitore della competizione, dichiarato dall’apposita giuria di 10 membri, otterrà in premio 8.500 dollari.

Con questa iniziativa Google vuole rendere visibile l’entusiasmo che c’è dietro allo sviluppo dei progetti open source e, nel frattempo, apportare i miglioramenti richiesti dagli utenti a diversi software.

Image for: La maratona hacker