“L’attentato a Mussolini” di Carlo Tresca

By Pagina Tre Pubblicato L’attentato a Mussolini, ovvero il segreto di Pulcinella di Carlo Tresca.
Dall’incipit del libro:
La scena si svolge al Viminale.
Studio: camera ampia con scrivania. – Porta di fronte al pubblico.
SCENA I.
La Contessa del Viminale e Farinacci. Si alza il telone e i due restano abbracciati. Farinacci la bacia a lungo.
FARINACCI
Cara, cara mia! Ho sempre pensato che tu saresti riuscita. Non conosco alcun’altra donna più devota di te alla causa del fascismo.
(Lei fa delle moine).
FARINACCI
(Sedendosi e invitandola a sedere) Su, dimmi, come stanno le cose? Come procedono i tuoi piani? (con una certa ansietà) Ci casca, dunque il merlo?
CONTESSA
Oh, se ci casca! Chi può resistermi, chi ha mai potuto finora sottrarsi alla mia forza di attrazione? Tu stesso, (volgendosi amorosamente a Farinacci) tu che credi di poterti sciogliere dalle mie braccia a tuo piacere, tu sei mio, al punto che se ti chiedessi domani la testa di uno dei miei amanti, me la faresti portare sopra un piatto d’argento da uno dei tuoi squadristi.
Vai all’articolo originale. …read more

Source:: Frontiere Digitali

Image for: “L’attentato a Mussolini” di Carlo Tresca