Nuova Zelanda, niente prove per Megaupload

Una corte d’appello di Wellington ha stabilito che gli Stati Uniti non dovranno consegnare il materiale dell’accusa nelle mani dei responsabili del cyberlocker. Devono soltanto dimostrare che Dotcom e soci risultano processabili
Source: Punto-informatico

Image for: Nuova Zelanda, niente prove per Megaupload