RSF, la lista nera della cybercensura

Cinque stati inclusi dall’organizzazione internazionale nell’ultima lista dei nemici di Internet. Cina, Iran, Siria, Vietnam e Bahrein. Per la prima volta incluse anche cinque aziende fornitrici di soluzioni per la sorveglianza
Source: Punto-informatico

Image for: RSF, la lista nera della cybercensura