Trasparenza delle Infrastrutture Esistenziali

By Partito Pirata Proposta del Partito Pirata per il Senato di Berlino
Basata sul lavoro precedente svolto da Mehr Demokratie,
Transparency International ed il Chaos Computer Club.
Riassunto
La legge di trasparenza approvata dal Senato di Amburgo ed in preparazione in molti altri land della Germania apre ai cittadini nuove possibilità di formazione di opinione democratica e consente il controllo democratico delle attività governative. Con la pubblicazione automatica di informazioni da parte delle autorità statali si rendono trasparenti i processi decisionali degli enti governativi, evitando ritardi e burocrazia delle interrogazioni e di fatto semplificando la gestione e archiviazione di tali documenti. Si risolvono a priori anche eventuali dispute riguardo alla consegna di tali dati, si permette l’analisi e il confronto automatizzato di procedure e decisioni simili in regioni e comuni diversi della nazione, ma anche tra nazioni europee. Molte autorità hanno già intrapreso iniziative di cosiddetto open-data, perciò questa nuova legge non esigerà grandi cambiamenti da un punto di vista burocratico, bensì definisce un quadro formale riguardo alle esigenze legali per tali sistemi di open-data dando un nuovo strumento di trasparenza e democraticità in mano al cittadino.
Elenco delle novità:

Introduzione di un registro centralizzato di informazioni nel quale sono raccolte tutte le pubblicazioni previste da questa nuova legge (§2 comma 5).

Diritto d’accesso attivo, libero, immediato (sezione 1) e su richiesta (sezione 2), ove necessario soggetto a tassa (§ 13 comma 4).

Gli obblighi di pubblicazione riguardano la prima pagina delle decisioni del Senato, le comunicazioni del Senato alla Camera dei Rappresentanti, le risoluzioni in seduta aperta o chiusa, unitamente alle relative verbalizzazioni ed allegati, i contratti riguardanti servizi essenziali con annessi documenti del concorso, la concessione e i documenti accompagnanti il progetto dopo la stipulazione del contratto, i piani di bilancio, il lavoro, la gestione, l’organizzazione, la distribuzione commerciale e l’archiviazione, le linee guida globali, le istruzioni e le regolamentazioni tecniche, le statistiche ufficiali e le relazioni di attività, i rapporti e studi che hanno influito nella decisione dell’autorità o la loro preparazione, i dati geografici, i risultati di misuramenti, le osservazioni e le indagini riguardo effetti ambientali nocivi, i rischi ambientali e sullo stato dell’ambiente, svolti caso per caso dalle autorità al di fuori della regolare attività di controllo; e riguardono i registri catastali pubblici, i piani pubblici, in particolare sull’uso del suolo urbano e i piani di paesaggistica; le disposizioni essenziali di licenze edilizie concesse e rifiutate, le decisioni preventive, gli ordini di conservazione, le sovvenzioni e i grant premi, i principali dati delle aziende a partecipazione statale compresa una descrizione delle quote annuali e prestazioni accessorie per il livello esecutivo (§ 3).

I dati personali sono protetti eccetto quando si tratta dei dati di controparti contrattuali, i nomi di periti, studi, dati geografici e dati di concessioni e sovvenzioni (§ 4).

Rimozione della limitazione a persone naturali e giuridiche in modo che possano fare richiesta anche associazioni ed iniziative civiche (§ 1 comma 2).

Regolamenti chiari e precisi per parti di istituzioni in situazioni degne di protezione (per esempio le magistrature) (§5), la protezione di interessi pubblici (§6), segreti …read more

Source: Frontiere Digitali

Image for: Trasparenza delle Infrastrutture Esistenziali