Vint Cerf sostiene l’anonimato online

Il chief internet evangelist di BigG ammette che il sistema di autenticazione sulla piattaforma G+ ha scatenato un ampio dibattito a Mountain View. Gli utenti non dovrebbero essere obbligati a registrarsi con la propria identita’ reale
Source: Punto-informatico

Image for: Vint Cerf sostiene l’anonimato online