“Poesie” di Salvatore Di Giacomo

By Pagina Tre Pubblicato Poesie di Salvatore Di Giacomo.
Dall’incipit del libro:
Nannina I Uocchie de suonno, nire, appassiunate, ca de lu mmele la ducezza avite, pecché, cu sti guardate ca facite, vuie nu vrasiero mpietto m’appicciate? Ve manca la parola e mme parlate, pare ca senza lacreme chiagnite, de sta faccella ianca anema site, uocchie belle, uocchie doce, uocchie affatate! Vuie, ca nziemme a li sciure v’arapite e nziemme cu li sciure ve nzerrate, sciure de passione mme parite. Vuie, sentimento de li nnammurate, mm’avite fatto male e lu ssapite, uocchie de suonno, nire, appassiunate! …read more

Source:: Frontiere Digitali

Image for: “Poesie” di Salvatore Di Giacomo