“Vita di Gesù” di Ernest Renan

Network News
gennaio 2017

By Pagina Tre Pubblicato Vita di Gesù di Ernest Renan.
Dall’incipit del libro:
La storia delle “Origini del cristianesimo» dovrebbe abbracciare tutto il periodo oscuro, e sarei per dire sotterraneo, che decorre dai primi tempi di questa religione, fino a quando la sua esistenza diventa un fatto pubblico, evidente agli occhi di tutti. Cosiffatta storia dovrebbe comporsi di quattro libri. Il primo, ch’è quello che ora presento al pubblico, tratta del fatto stesso che fu il punto di partenza del nuovo culto; l’occupa tutto da capo a fondo la sublime persona del fondatore. Il secondo tratterebbe degli Apostoli e de’ loro discepoli immediati, o, dirò meglio, delle rivoluzioni del pensiero religioso subite nelle due prime generazioni cristiane. Questo lo chiuderei verso l’anno 100, quando gli ultimi amici di Gesù son già morti, e che tutti i libri del Nuovo Testamento hanno presa a un dipresso l’ultima loro forma, quella in cui li leggiamo. Il terzo esporrebbe lo stato del Cristianesimo sotto gli Antonini; ne dipingerebbe lo svolgersi lento, sostenendo una guerra quasi continua contro l’Impero; il quale, giunto al più alto grado di perfezione amministrativa e governato da filosofi, combatte nella setta nascente una società segreta e teocratica, che lo nega ostinatamente, sottominandolo senza tregua. Questo libro comprenderebbe tutto intero il II.° secolo. Il quarto libro, finalmente, mostrerebbe il decisivo progredire del Cristianesimo dagli Imperatori siriaci in poi. Vi si vedrebbe crollare il sapiente edificio degli Antonini, farsi irrevocabile il decadimento dell’antica civiltà, e di quel ruinare giovarsi il Cristianesimo, la Siria conquistare tutto l’Occidente, e Gesù, in compagnia degli Dei e dei sapienti divinizzati dell’Asia, prendere possesso d’una società, alla quale oramai più non bastano la filosofia e lo Stato puramente civile. …read more

Source:: Frontiere Digitali